Famiglia Bracci Testasecca

Famiglia tosco-orvietana, documentata fin dal secolo 14°. Proprietaria di poderi, di un palazzo a Orvieto (cinquecentesco in gran parte rifatto nell’800) e di un palazzo cinquecentesco a Montepulciano.

Giuseppe (1859), padre di Ottaviano, Lucangelo e Pia, intraprende la carriera politica; deputato alla Camera, quindi senatore del Regno, è incaricato di missioni diplomatiche. Sposa il 2 ottobre 1880 a Orvieto Adele Digerini Nuti (Firenze 4 giugno 1859 – Montepulciano 19 agosto 1931). Muore il 30 aprile 1913.

Ottaviano. Fratello maggiore di Lucangelo e Pia, nasce a Orvieto il 14 settembre 1881. Laureato in giurisprudenza a Siena nel 1907. E’ ufficiale di complemento in Artiglieria automobilistica e volontario di guerra. Muore a Roma il 19 dicembre 1968.

Lucangelo (vedi Biografia)

Pia. Terza e ultima figlia di Giuseppe Bracci Testasecca e Adele Digerini Nuti. Nasce a Firenze il 2 marzo 1886. il 9 giugno 1913 sposa a Firenze il senese Tommaso Bichi Ruspoli Forteguerri. Muore consumata dal dolore, dieci mesi dopo la morte del marito, il 28 agosto 1919.

Annunci